Regolamento CE 1935/2004 per oggetti che entrano in contatto con alimenti

L'ordinanza disciplina i requisiti di base, i termini e le norme che devono essere rispettati per rendere sicuri oggetti e materiali al contatto con gli alimenti. La conformità al regolamento 1935/2004 costituisce la base per una corretta dichiarazione di conformità CE

Requisiti generali

Tutti i materiali e gli oggetti devono essere fabbricati secondo le buone pratiche di fabbricazione (GMP) in modo tale che, in condizioni d'uso normali o prevedibili, non rilascino sugli alimenti componenti idonei:

  • mettere in pericolo la salute umana, o
  • provocare un cambiamento inaccettabile nella composizione dell'alimento, oppure
  • provocare un deterioramento delle proprietà organolettiche degli alimenti.
 
Inoltre, l'etichettatura, la pubblicità e la presentazione dei materiali e degli oggetti non devono trarre in inganno il consumatore.

Misure individuali per gruppi di oggetti

L'ordinanza disciplina anche come possono essere emessi gruppi speciali di articoli come: materiali riciclati o combinazioni.

Ciò include, tra le altre cose:

  • Un elenco di sostanze approvate per la fabbricazione
  • Uno o più elenchi di materiali, articoli e sostanze consentiti come costituenti di materiali attivi o intelligenti
  • Criteri di purezza per le suddette sostanze
  • Condizioni speciali per l'uso delle suddette sostanze
  • valori di migrazione specifici e valori di migrazione totale
  • Norme per la tutela della salute umana dai pericoli del contatto orale con i materiali e gli oggetti
  • Regole per il prelievo dei campioni
  • Regole per garantire la tracciabilità, comprese le regole sulla durata della conservazione delle registrazioni
  • e altro ancora...
 
Inoltre, il regolamento non impedisce ai singoli Stati membri di mantenere o emanare regolamenti nazionali

etichettatura

Fatte salve eventuali misure individuali, i materiali e gli oggetti (come i guanti) devono essere etichettati come segue, tra l'altro, quando vengono immessi sul mercato:

  • Con l'informazione "Per contatto con alimenti" o con un riferimento speciale al tuo riferimento come la macchina del caffè, la bottiglia di vino o il cucchiaio da minestra o con il simbolo mostrato sotto
  • Al massimo con istruzioni speciali per un uso sicuro e corretto
  • con il nome o la ragione sociale e comunque l'indirizzo o la sede legale del fabbricante, trasformatore o venditore stabilito nella Comunità e responsabile dell'immissione in commercio
  • un'adeguata marcatura o identificazione che consenta la tracciabilità

aggiuntivo

Il regolamento definisce anche punti importanti come l'accesso del pubblico, la riservatezza, le procedure dei comitati, le procedure di protezione, le sanzioni e le norme transitorie.

Le misure individuali come 10/2011 per la plastica o AP (4) 2004 per la gomma e il regolamento 2023/2006 per le buone pratiche di fabbricazione GMP sono specifiche per i guanti.

Riferimenti:

Testo originale del regolamento 1935/2004: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/de/ALL/?uri=CELEX%3A32004R1935
Testo originale Regolamento (UE) 10/2011: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/de/TXT/?uri=CELEX%3A32011R0010
Testo originale del regolamento GMP 2023/2006: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/DE/TXT/?uri=celex%3A32006R2023

I nostri prodotti

it_ITItaliano